Abbonamento

Queste impostazioni servono soprattutto in fase di fatturazione e rinnovo di un abbonamento.

Per il funzionamento dettagliato, guardate le spiegazioni in questa pagina.

image-1585485731987.png

(1) Selezionare quali campi mostrare nell'elenco degli abbonamenti

(2) In fase di generazione, su una fattura si può riportare in automatico:

  • Nome del servizio + nome abbonamento
  • Nome del servizio
  • Nome abbonamento

Si può aggiungere anche il periodo (date). Questo viene indicato così: Periodo: 01.01.2020 - 31.12.2020

(3) In fase di rinnovo di un abbonamento si può creare la fattura sull'abbonamento corrente oppure sull'abbonamento rinnovato.
La scelta dipende se fatturate a posteriori  sul periodo che sta finendo oppure in anticipo sul periodo futuro.

 

(4) TotaGest gestisce i rinnovi, andando a disdire gli abbonamenti correnti e creandone di nuovi con le date (periodo) rinnovato.
Questo significa che se si mostrano tutti gli abbonamenti e non solo quelli attivi (filtri di ricerca), si vedranno tanti abbonamenti passati.

Quando si rinnova un abbonamento quindi, quello vecchio può essere disdetto al momento del rinnovo (rinnovo che può essere anticipato rispetto al giorno della scadenza) oppure rimane attivo fino alla scadenza.

(5) Impostare la data odierna come data di inizio di un nuovo abbonamento oppure la data usata nell'ultimo abbonamento creato (che quindi può non essere la data odierna).

(6) La data di fine del periodo è calcolata in automatico, e questa può essere:

  • legata all'impostazione del servizio (vd. pt. 6 in questo articolo)
  • 31.12 dell'anno corrente >> il prezzo viene quindi calcolato in automatico per i giorni mancanti
  • data utilizzata nell'ultimo abbonamento creato

(7) Impostazione della data al rinnovo