Campi personalizzati

Creare e gestire i campi personalizzati nei Contatti o in vari documenti

Campi personalizzati – Spiegazioni

Impostazioni > Campi personalizzati

La nuova versione di TotalGest introduce un sistema nuovo per creare e gestire i campi personalizzati, in questa pagina spieghiamo di cosa si tratta, mentre in questa trovate degli esempi.

Questi possono essere inseriti in tutti i documenti, sia come campi generali che come campi aggiuntivi alle righe di dettaglio e si può anche decidere se questi campi debbano essere stampati o meno.

Moduli su cui aggiungere un campo personalizzato

I campi personalizzati si possono aggiungere a tutti i moduli.

Abbonamenti
Bollettini
Bollettini – Righe documento
Bollettini d’entrata
Bollettini d’entrata – Righe documento
Clienti
Fatture
Fatture – Righe documento
Fatture fornitori
Fatture fornitori – Righe documento
Note di credito
Note di credito – Righe documento
Offerte
Offerte – Righe documento
Ordini
Ordini – Righe documento
Ordini fornitore
Ordini fornitore – Righe documento
Prodotti
Ricevute – Righe documento
Servizi

Creare un nuovo campo personalizzato

image-1583153555380.png

(1) Selezione del modulo al quale aggiungere un campo
(2) Nome visualizzato del campo (label)
(3) Tipologia: il campo può essere un campo di testo, un’area di testo, un numero intero o decimale, un radio button SI/NO, una data o un elenco

image-1583153570456.png

(4) Ordinamento: del tipo numerico ascendente (dal più piccolo al più grande)
(5) Bottone per salvare o cancellare

(6) Opzioni del campo che si sta inserendo. Queste permettono di usare il campo in diversi modi.

Nota: Non tutte le opzioni sono le medesime su tutti i moduli, alcune selezioni hanno più opzioni di altre.

Autocompletamento » funziona solo se al (3) viene selezionato Testo. Vengono inseriti i valori con autocomplete in base a quanto già inserito.
Mostra nell’elenco » campo mostrato nell’elenco dei moduli (viene creata una colonna nuova).
Includi nella ricerca » rende il campo personalizzato ricercabile.
Aggiungi filtro » viene aggiunto un filtro nella barra di sinistra con i filtri di ricerca.
Stampa nei rapporti » il campo viene stampato nei report in pdf.
Stampa nei documenti » il campo viene stampato.
(se non è vuoto) » fa riferimento alla selezione precedente Stampa nei documenti.
Campi vari COPIA » permettono ad un campo personalizzato di essere convertito e trascinato tra moduli diversi. Ad esempio si possono creare dei campi in una offerta e poi ritrovarseli in una fattura grazie alla semplice conversione.

Differenza tra modulo e righe di dettaglio

Se al punto (1) dell’immagine sopra, selezionate dei moduli principali, i vostri campi personalizzati compariranno nei pannelli grigi:

image-1583153597057.png

Se invece la vostra selezione al punto (1) è per l’inserimento dei campi personalizzati nelle righe di dettaglio » – Righe documento:

image-1583153630925.png

questo andrà ad attivare i nuovi campi, nelle righe di inserimento (righe verdi di ogni documento dentro TotalGest).
Col bottone di modifica (9) si apre una finestra per compilare il campo che è mostrato sulla riga (10).

 

image-1583153641394.png

I campi possono essere mostrati in 2 modi diversi » la selezione è al punto (8) e può essere:

COLONNA » ideale per campi corti con poco testo e che non occupano eccessivamente spazio orizzontale (dato che le righe di dettaglio di un documento sono già molto cariche di informazioni).
RIGA » ideale per tutti i campi.

Video con esempio di creazione

Campi personalizzati – Esempi

Impostazioni > Campi personalizzati

In questa pagina ci siamo occupati di spiegare cosa sono e come si creano dei campi personalizzati, mentre qui vediamo qualche esempio concreto.

Lista degli esempi proposti:

  1. Aggiunta di un campo “Articolo fornitore” alle vostre offerte
  2. Nr. di Impianto di un cliente, come impostarlo usarlo nei documenti

1. Aggiunta di un campo “Articolo fornitore” alle vostre offerte

State creando un’offerta / preventivo e volete aggiungere il numero di articolo originale del fornitore negli articoli che vendete.
In questo modo tenete traccia di quale articolo proponete al vostro cliente e da quale fornitore lo prendete (in caso di acquistiate da più fornitori).