Impostare i campi personalizzati delle varianti

Le varie caratteristiche delle varianti, come la misura (S,M,L, ...) o il colore, sono creati e gestiti attraverso i campi personalizzati.

 

Quello che si deve fare è creare i 2 campi personalizzati e poi un 3. che fa da matrice e che sarà il campo per differenziare le varianti.

Creare i campi personalizzati

Nel nostro esempio creaiamo i 2 campi Misura Colore:

image-1633450981663.png

(1) Titolo del campo
(2) Tipo di dato >> Elenco
(3) Attributi >> nel nostro esempio: XS,S,M,L,XL
(4) Opzioni >> selezionate quelle che desiderate/necessitate, prestando attenzione a selezionare (5) (Se non vuoto) e a non selezionare (6) Selezione multipla
(7) Selezionate in quali moduli volete che i campi siano presenti
(8) Salvare

Fare la stessa cosa con il campo Colore.

image-1633451242593.png

Creare il campo matrice delle varianti

A questo punto, si crea un 3. nuovo campo personalizzato che unirà i 2 precedenti:

image-1633452008703.png

(9) Titolo del campo
(10) Tipo di dato >> Variante
(11) Selezione quali campi compongono questo campo. L'ordine con cui si scelgono corrisponde all'ordinamento con cui vengono mostrati successivamente nei documenti
(12) Opzioni >> selezionate quelle che desiderate/necessitate, prestando attenzione a selezionare (12) (Se non vuoto)
(13) Nascondi i campi varianti = i campi che compongono questo campo (vd. punto11 qui sopra) non vengono mostrati nella scheda dell'articolo.
Nel nostro esempio qualora i campi Misura Colore non debbano esistere singolarmente (ma quindi solo come matrice)
(14) Selezionate in quali moduli volete che i campi siano presenti
(15) Salvare

A questo punto, una volta creati tutti i campi variante necessari, si può procedere con la creazione dell'articolo principale e delle sue varianti.